I Social Network indirizzano il mercato e gli acquisti…

acquisti e social network



Giusto per fugare i dubbi di qualcuno e la cecità di altri, inclusi imprenditori e manager che oserei definire, se me lo concedete, al limite dell’obsoleto… 

Secondo il report Total Retail Survey 2016 di Pwc, l’influenza dei social network sui consumatori italiani non è mai stata così forte e penetrante.

L’84% del campione intervistato (in crescita del 14% rispetto all’anno precedente) dichiara di essere stato condizionato (indirizzato) dall’utilizzo dei social media in merito alle proprie scelte di shopping.

Sembra strano sottolinearlo, dato che si parla del mercato Italiano e che solitamente non siamo tra i più “avanti”, ma è una percentuale molto più alta della media globale (che si attesta al 78%); il che dimostra che c’è veramente una grande opportunità per i retailer attivi sul mercato nazionale (e non solo). Chi si astiene è destinato a perdere, senza ombra di dubbio, opportunità considerevoli di business oltre a vedersi erodere quote delle proprie vendite.

C’è dell’altro? Certo che si.

In linea con i dati globali, il 50 % degli italiani ha dichiarato che la ricezione di offerte promozionali tramite social media ha influenzato il loro comportamento di acquisto online. 

Il 47% degli intervistati sostiene che leggere review, commenti e feedback sui canali social media, sia un forte fattore di influenza sui loro acquisti.

Altro dato interessante: la ricerca della società di consulenza inglese, ha inoltre evidenziato una crescita significativa (+7% rispetto all’anno precedente) per l’utilizzo dello smartphone negli acquisti online. In Italia il 23% dei consumatori italiani afferma di aver fatto un acquisto tramite questo media negli ultimi 30 giorni. 

Conclusioni: se si pensa al futuro dell’azienda immaginando di mantenere la propria presenza sul mercato negli anni a venire, non si può fare a meno di una corretta politica commerciale (strategica) sui social network. Quindi cari “imprenditori obsoleti” avete ancora qualche dubbio? Mah, difficile scardinare certe mentalità, noi nel frattempo andiamo avanti…

fonte: http://www.pwc.com/it/it/industries/retail-consumer/total-retail.html


Web Marketing in azienda con successo

Il successo dipende molto da come le aziende affrontano il web ed affidare il proprio successo a mani libere e senza controllo ad un'agenzia, ad un web designer o ad un grafico non è la cosa giusta da fare. Se conosci il web sai come affrontarlo, l'obiettivo non è diventare degli specialisti ma sapere le cose che servono per dialogare con gli operatori del settore e far si che questi siano veramente al servizio dell'azienda.

leggi tutto >>>


"Il mio scopo non è quello di creare professionisti del settore, piuttosto quello di rendere aziende manager consapevoli dando loro le giuste informazioni e le conoscenze necessarie per affrontare il web marketing con sicurezza e chiarezza."

Maurizio Caimi


PILLOLE DI MARKETING WEB

Una raccolta di suggerimenti, una serie di articoli e molte riflessioni sullo stato del web. Per neofiti ed esperti, curiosi ed appassionati, per le aziende e per chi lavora nel settore, per capire come funziona la rete e come il marketing, con i nuovi tools a disposizione, abbia nuove possibilità e nuove forme per dialogare.

Comunicare al mercato e comunicare alle persone. Una regola da osservare e consolidare nelle proprie strutture organizzative formando gli addetti, utilizzando i media corretti ed imparando a relazionarsi con modelli comunicativi moderni, scientifici e targhetizzati (DIGITAL MARKETING).

Il web è lo strumento più efficace per instaurare la giusta relazione con il target di riferimento (mercato), ma è anche uno strumento delicato, complesso e va conosciuto per poterlo utilizzare senza commettere errori.

Leggi WEBLOG per gli ultimi aggiornamenti.

Leggi I 16 FONDAMENTI DEL MARKETING WEB per sapere tutto quello che è necessario per stare nel web efficacemente.

Leggi ARTICOLI per alcuni approfondimenti sul web che ho scritto.


"Nel web siamo sempre ad un click di distanza
dal nostro peggior concorrente"

Mattew S.Childs


COACHING - FORMAZIONE - CONSULENZA

Caimi Studio


Per richiedere la riproduzione dei testi, scrivete a info@caimistudio.com -
La riproduzione totale o parziale dei testi di PillolediMarketingWeb è ammessa previa citazione della fonte. Copyright© 2005 - 2016 Caimi Maurizio