Marketing con Facebook - Kellogg's case

Fare marketing con Facebook, veramente un'occasione o tempo perso?

Sono innumerevoli le case history che possiamo leggere di aziende che stanno costruendo il proprio successo anche grazie ad un social network come Facebook. Che si tratti di una grande azienda, di una media impresa o di un negozio di erboristeria, Facebook è sempre un ottimo media marketing garantito! Oserei dire, passatemi questo "teorema", meglio investire qui piuttosto che disperdere le poche risorse ora disponibili per il marketing per altre vie, o quanto meno nel nostro budget consideriamo attentamente i social network.

Questa volta parliamo di come Kellogg's, per il lancio del nuovo marchio di cereali Krave abbia sfruttato Facebook, ed in particolare le inserzioni con video, l'opzione "Mi piace" e i sondaggi, per raggiungere i suoi destinatari più ambiti, ovvero le persone di età compresa tra 18 e 24 anni. Grazie ai "reach block", Kellogg's è inoltre riuscita a raggiungere il 100% del pubblico di destinazione nel giro di 24 ore. 

kellogs

Cosa possiamo imparare?

Obiettivo di Kellogg's quello di promuovere la conoscenza di un nuovo prodotto presso il target di riferimento diretto. Guidare l'aggancio con il consumatore, creare dei fans all'interno dello spazio social media.

All'interno della piattaforma Facebook questo ha creato un notevole impatto per quanto riguarda la brand awareness del prodotto.

L'incremento della brand awareness si è tradotto in un incremento degli acquisti offline, cioè presso il punto vendita, dato che le persone che sono state "esposte" all'ADV su Facebook sono state felici (dati di ricerca) di comprare il nuovo prodotto e provarlo.


Per maggiori informazioni questo è il link:

http://ads.ak.facebook.com/ads/FacebookAds/Kelloggs_CaseStudy_0809.pdf

Per richiedere la riproduzione dei testi, scrivete a info@caimistudio.com -
La riproduzione totale o parziale dei testi di PillolediMarketingWeb è ammessa previa citazione della fonte. Copyright© 2005 - 2017 CaimStudio